Para-Archery Circuit: gli azzurri per Olbia

10/05/2017

Tipo: Nazionali Disciplina: Para Archery


Dal 4 al 12 giugno esordirà a Olbia la Para-Archery European Cup. La prima prova in Sardegna vedrà al via 16 azzurri.


Una nuova competizione tutta dedicata agli arcieri paralimpici è pronta a scattare dallíItalia, più precisamente da Olbia. La prima tappa del Para-Archery European Cup Circuit è in programma dal 4 al 12 giugno e vedrà 16 azzurri al via. Lo staff tecnico ha stilato proprio in questi giorni líelenco dei convocati.

Nellíarco olimpico Open maschile saranno protagonisti Roberto Airoldi (Arcieri Cameri), Giulio Genovese (Dyamond Archery Palermo), Fabio Tomasulo (Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa) e Stefano Travisani (Arcieri San Bernardo di Milano). Convocazioni al femminile per Veronica Floreno (Dyamond Archery Palermo), Elisabetta Mijno (Fiamme Azzurre) e Annalisa Rosada (Arcieri Del Leon) con riserva a casa Kimberly Scudera (Arco Club Gela).

Matteo Bonacina (Arcieri Castiglione Olona), Giampaolo Cancelli (Arcieri Torrevecchia), Giulia Pesci (Arcieri Ardivestra), Eleonora Sarti (Fiamme Azzurre) e Maria Andrea Virgilio (Dyamond Archery Palermo) sono stati selezionati per vestire la maglia azzurra nel compound Open. 

Nelle categorie W1 sono stati infine chiamati Fabio Azzolini (Arcieri Montale), Daniele Cassiani (Arcieri Fivizzano), Salvatore Demetrico (Apple Club Arcieri Camporotondo) e Asia Pellizzari (Arcieri Del Castello) con la riserva a casa Gabriele Ferrandi (Arcieri Ardivestra). 

Lo staff federale sarà composto dal Capo Missione Oscar De Pellegrin , dal responsabile Tecnico di settore Guglielmo Fuchsova, dagli allenatori Gabriele Meneghel e Antonio Tosco e dalla fisioterapista Chiara Barbi.



Collegamenti relativi alla notizia



Torna indietro